Ribolla Gialla

DOC Friuli Colli Orientali - Vino autoctono Bianco Secco

La Ribolla gialla è un altro vitigno sicuramente indigeno del Friuli. Ribuele per i friulani. Rébula in sloveno, viene coltivata quasi esclusivamente sulla fascia collinare dell'ex confine orientale che ha in Cividale del Friuli il cuore ed un importante punto di riferimento. Cenni della sua coltivazione risalgono al XII secolo; dagli “Annali del Friuli” di Francesco da Manzano si apprende che il 25 dicembre 1565 al Patriarca Marquardo per la sua prima venuta ad Udine veniva offerta “un'orna del vino Ribolla”.

Di colore giallo paglierino scarico con riflessi verdognoli.

Il suo piacevole bouquet ricorda il bosco, l'acacia e i fiori di campo.

Al gusto si presenta asciutto, citrino, di media gradazione alcolica.

Si sposa bene con qualsiasi piatto di pesce ma anche con le minestre, soprattutto quelle cremose e vellutate. Va servito alla temperatura di 10° - 12° C.